[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ A ] [ successivo ]


La guida Debian
Appendice A - Appendice


A.1 Autori

La guida Debian stata iniziata da Osamu Aoki osamu#at#debian.org come memo personale di installazione e successivamente stata chiamata "Quick Reference ...". Buona parte del contenuto proviene dagli archivi della mailing list debian-user. Anche la "Debian -- Installation Manual" e le "Debian -- Release Notes" sono state utilizzate.

Seguendo il consiglio di Josip Rodin, che molto attivo al Debian Documentation Project (DDP) ed anche l'attuale responsabile della "Debian FAQ", questo documento stato rinominato "La guida Debian" ed stato fuso con parecchi capitoli provenienti dalla "Debian FAQ" con un contenuto simil-bibliografico. Da qui "La guida Debian rapida" stato formato come un estratto.

Questo documento stato scritto, tradotto ed espanso dai seguenti membri del gruppo QREF:

QREF l'abbreviazione del titolo originale del documento, "Quick Reference..." ed anche il nome del progetto presso qref.sourceforge.net.

Per scrivere questo documento sono state utilizzate molte pagine di manuale e pagine info del sistema Debian. Nella misura in cui Osamu Aoki le ha considerate delle semplici citazioni, di molte parti, in particolare le definizioni dei comandi, ne sono state utilizzate intere frasi, dopo accurati sforzi editoriali per inserirle nel contesto di stile ed obiettivi di questo documento.

Gran parte del contenuto del capitolo Nozioni fondamentali della Debian, Capitolo 2 proviene dalla "Debian FAQ" (Marzo 2002):

Queste sezioni della "Debian FAQ" sono state incluse nel documento dopo una importante riorganizzazione, per riflettere i recenti cambiamenti del sistema Debian. Il contenuto di questo documento pi recente.

La "Debian FAQ" originale era stata creata e mantenuta da J.H.M. Dassen (Ray) e Chuck Stickelman. Gli autori della "Debian FAQ" riveduta e corretta sono Susan G. Kleinmann e Sven Rudolph. Dopo di loro, la "Debian FAQ" stata mantenuta da Santiago Vila. Il responsabile attuale Josip Rodin.

Parte delle informazioni per la "Debian FAQ" proviene:

Alcune parti della sezione "Lezioni" sono derivate da

Gli autori desiderano ringraziare tutti coloro che hanno dato il loro contributo per rendere questo documento possibile.


A.2 Garanzie

Dato che non sono un esperto, non pretendo di possedere la verit assoluta su Debian o Linux in generale. Le considerazioni sulla sicurezza che faccio sono solamente applicabili per un uso casalingo.

Questo documento non rimpiazza alcuna guida di riferimento.

Non esistono garanzie. Tutti i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari.


A.3 Feedback

Commenti ed aggiunte a questo documento sono sempre i benvenuti. Mandate una mail al Sistema Debian di tracciamento dei bachi relativa al pacchetto debian-reference, o ai pacchetti delle rispettive trauzioni. L'uso di reportbug semplifica l'invio di un rapporto di un baco. Potete sempre mandare una email a Osamu Aoki at osamu#at#debian.org in inglese, oppure ai traduttori delle rispettive lingue.

Dato che non sono di lingua madre inglese, qualsiasi correzione della grammatica la benvenuta.

La cosa migliore un diff per la versione SGML, ma anche per la versione testo accettabile. Vedere Il documento ufficiale, Sezione 1.1 per il sito ufficiale del documento.

I file originali in SGML utilizzati per la creazione di questo documento sono disponibili anche in CVS presso: :pserver:anonymous@cvs.sf.net/cvsroot/qref oppure http://qref.sourceforge.net/Debian/qref.tar.gz.


A.4 Formato del documento

Il documento stato scritto utilizzando il DebianDoc SGML DTD (riscritto da LinuxDoc SGML). Il sistema DebianDoc SGML ci permette di creare dei files in formati diversi, a partire da un unico sorgente, ovvero potete leggere questo documento come HTML, testo, TeX DVI, PostScript, PDF, o GNU info.

Le utilit per la conversione da DebianDoc SGML sono disponibili nel pacchetto Debian debiandoc-sgml.


A.5 Il labirinto di Debian

Il sistema Linux una piattaforma molto potente per un PC in rete. Tuttavia, imparare a padroneggiare tutti i suoi strumenti non cos semplice. Pensate, ad esempio, alla configurazione della stampante.

Esiste una mappa di questo sistema, completa e dettagliata, chiamata "CODICE SORGENTE". E' una mappa molto accurata, ma altrettanto difficile da comprendere. Esistono anche fonti di informazione chiamate HOWTO e mini-HOWTO, pi facili da comprendere, che per tendono a dare forse troppi dettagli, perdendo di vista la visione d'insieme. Mi capita talvolta, quando ho bisogno di trovare dei comandi da usare, di avere dei problemi a trovare la sezione giusta in un lungo HOWTO.

Proprio per viaggiare attraverso i meandri della configurazione di un sistema Linux, iniziai a scrivere delle semplici note in formato testo, da utilizzare come riferimenti rapidi. L'elenco delle note crebbe sempre pi con il passare del tempo, e nel frattempo imparai debiandoc. Il risultato finale questa La guida Debian.


A.6 Citazioni Debian

Ecco alcune citazioni interessanti, prese dalla mailing list Debian


[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ A ] [ successivo ]


La guida Debian

CVS, gio gen 18 11:52:32 UTC 2007

Osamu Aoki osamu#at#debian.org
Traduzione italiana: Davide Di Lazzaro mc0315#at#mclink.it
Autori, Sezione A.1